La sede

La storia del Corpo Musicale ha inizio in una cantina, quella della casa del Parroco Mons. G. Nava. Una prima sala banda molto “fresca”, soprattutto nei mesi invernali… ma era proprio la vivacità e la passione che animavano il gruppo, e soprattutto il fondatore, a riscaldare l’ambiente guardando al futuro.

Dai piani bassi della casa del Parroco ci si sposta poi in Sala Santa Cecilia, alla destra della Chiesa Prepositurale di Lurago d’Erba. Una sede nuova che riusciva ad accogliere il numero accresciuto e le nuove esigenze di un Corpo Musicale in crescita. Una sala anche più calda… come dimenticare l’insostituibile stufetta a gas marrone posizionata sulla destra, appena vicino all’ingresso?

In questa sala sono cresciuti gran parte, forse la maggioranza, degli attuali musicanti. Negli anni 90 gli allievi si ritrovavano in questa sala almeno tre volte a settimana: per il corso individuale, per le prove d’insieme del Corpo Musicale…e il sabato pomeriggio per lo studio musicale “di gruppo”!

E così, tra una nota sbagliata e qualche risata si è cresciuti insieme, grazie anche alla immancabile Spumador di Cesare (Bar Alba presso Piazza della Chiesa – rifornimento ufficiale di “abbeveraggio”).

Il tempo poi ha fatto il suo corso, il Corpo Musicale ha fatto il suo lavoro… non ci si stava più in Sala Santa Cecilia e quindi, dopo numerose richieste, eccoci pronti a invadere la nuova Sala Prove presso il secondo piano dell’oratorio San Luigi di Lurago d’Erba. Sono gli anni 2000 circa e la banda luraghese ha una rinnovata sede color salmone che grazie all’impegno della Commissione Interna risplende di luce propria.

E così si giunge al 2008, anno di svolta per la Sede che, rimanendo nello stesso luogo, viene ampliata e rimodernizzata (e successivamente inaugurata) grazie al lavoro e allo spirito di sacrificio di numerosi musicanti. Serviva ormai una sala più ampia, che potesse contenere sia tutto l’organico che gli strumenti della sezione percussioni notevolmente ampliata negli ultimi anni.

Dotata di un impianto di condizionamento, di pannelli fonoassrobenti e di un rivestimento in legno che ne migliorano l’acustica, la nuova sala risponde a pieno alle esigenze di un organico accresciuto e volenteroso. L’accesso si ha per il cancello principale dell’oratorio San Luigi di Lurago d’Erba; la sala si trova al secondo piano della parte storica dell’oratorio stesso, l’originaria struttura che si conserva da decenni. Le vetrate ampliano lo sguardo oltre che sul campo sportivo, su tutti i monti circostanti, dalle Grigne al Cornizzolo, dal Bollettone al Resegone… e sempre, davanti ai monti, la salda chiesa prespositurale che dall’alto della collina sembra vegliare l’operato di un corpo musicale che è appunto parrocchiale.

Adiacente alla Sala Prove vi è la segreteria, punto di riferimento per la gestione delle attività del Corpo Musicale. Dotata di sistemi informatici e fotocopiatrici, contiene tutto l’archivio dei brani nonchè l’archivio storico e tutti i documenti amministrativi. All’esterno, nel corridoio, si ha accesso ad una sala materiali, dove sono contenuti tutte le strutture mobili e gli attrezzi (“strumenti di pulizia”), nonchè  refrigeratori per le bevande (dopo prova sempre meglio bere un bicchierino insieme, no?!). Il corridoio centrale, oltre ad un palco mobile contiene inoltre l’armadio della gestione divise e dei materiali archiviati.

Utilizzata in ogni giorno della settimana (si pensi a tutti i corsi attivati) e la sera (per le prove di sezione, del gruppo musica d’Insieme e del Corpo Musicale) è il punto di riferimento per ogni musicante e allievo

Una sede che oltre allo stile più “moderno” contiene tutti i legami con il passato, le foto della storia della nostra Banda, i gagliardetti di altri corpi musicali, i premi, le coppe, le targhe ricevute.

Un luogo che, ponendoci davanti al passato e alla grande storia, ci chiede un impegno responsabile per il futuro di questo Corpo Musicale.